“Il Figlio dell’uomo sarà un segno per questa generazione”

Pubblicato: 29 febbraio 2012 in Lo Specchio del Vangelo, Vangelo del giorno

+ Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 11,29-32

In quel tempo, mentre le folle si accalcavano, Gesù cominciò a dire: «Questa generazione è una generazione malvagia; essa cerca un segno, ma non le sarà dato alcun segno, se non il segno di Giona. Poiché, come Giona fu un segno per quelli di Nìnive, così anche il Figlio dell’uomo lo sarà per questa generazione. Nel giorno del giudizio, la regina del Sud si alzerà contro gli uomini di questa generazione e li condannerà, perché ella venne dagli estremi confini della terra per ascoltare la sapienza di Salomone. Ed ecco, qui vi è uno più grande di Salomone. Nel giorno del giudizio, gli abitanti di Nìnive si alzeranno contro questa generazione e la condanneranno, perché essi alla predicazione di Giona si convertirono. Ed ecco, qui vi è uno più grande di Giona».

Nonostante Gesù abbia rivolto queste parole a una folla di duemila anni fa, leggendo le prime righe esse sembrano molto adatte ai nostri tempi. Tempi pieni di domande difficili, di paure, di scelte comode, di disagi, di ricerche, di crisi dei valori. Come i nostri antenati, cerchiamo un senso della vita mettendo in dubbio sempre più spesso Dio come fonte della felicità eterna. La nostra mente scientifica vuole una prova materiale della Sua presenza, un segno chiaro della Sua forza… Ci scordiamo, però, che Egli si fa uomo e viene in mezzo a noi ogni giorno nella persona di Cristo. Non è una dimostrazione sufficiente? Sembra proprio di no: Gesù viene rifiutato da chi è troppo preso dalla propria ricerca da non accorgersi della Sua vicinanza. E così l’incarnazione dell’amore divino, Cristo, muore sulla croce. Ma risorgerà per allontanare le ombre dei timori e delle incertezze e per salvare chi abbia creduto e chi gli abbia teso la propria mano per farsi condurre dal Padre. Signore, ti chiedo di darmi l’attenzione necessaria e il cuore aperto affinché, nonostante gli impegni di ogni giorno, riesca sempre a ricordarsi e a notare la Tua presenza nascosta dietro ai visi dei miei fratelli e affinché sia capace di affidarmi a Te – fonte di sollievo e gioia!

 ★ Riflessione di Paulina ★

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...