“…amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori”

Pubblicato: 3 marzo 2012 in Lo Specchio del Vangelo, Vangelo del giorno

+ Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 5,43-48

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: “Amerai il tuo prossimo” e odierai il tuo nemico. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti. Infatti, se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani? Voi, dunque, siate perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste».

“Se amate quelli che vi amano, quale merito ne avete?” cosa c’è di straordinario nel limitarsi a trattare gli altri come loro trattano noi? Gesù ci chiede di fare di più, di non limitarci alla reazione spontanea: amare chi ci ama, odiare chi ci odia e ignorare tutti gli altri. Imitare il Padre nel suo essere assolutamente imparziale: Egli “fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni” e “piovere sopra i giusti e sopra gli ingiusti”, è con questo spirito che dobbiamo vivere tra la gente, aprendo il nostro cuore anche a quelli che invece vorremmo escludere e che invece dobbiamo accogliere e riconoscere come fratelli. Non è facile, ma niente che sia importante lo è. Preghiamo il Signore perché la perfezione del Suo amore si faccia strada nel mondo attraverso di noi.

★ Riflessione di Jacopo ★

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...