“…non cerco la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato”

Pubblicato: 21 marzo 2012 in Lo Specchio del Vangelo, Vangelo del giorno

+ Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni Gv 5,17-30

In quel tempo, Gesù disse ai Giudei: «Il Padre mio agisce anche ora e anch’io agisco». Per questo i Giudei cercavano ancor più di ucciderlo, perché non soltanto violava il sabato, ma chiamava Dio suo Padre, facendosi uguale a Dio. Gesù riprese a parlare e disse loro: «In verità, in verità io vi dico: il Figlio da se stesso non può fare nulla, se non ciò che vede fare dal Padre; quello che egli fa, anche il Figlio lo fa allo stesso modo. Il Padre infatti ama il Figlio, gli manifesta tutto quello che fa e gli manifesterà opere ancora più grandi di queste, perché voi ne siate meravigliati. Come il Padre risuscita i morti e dà la vita, così anche il Figlio dà la vita a chi egli vuole. Il Padre infatti non giudica nessuno, ma ha dato ogni giudizio al Figlio, perché tutti onorino il Figlio come onorano il Padre. Chi non onora il Figlio, non onora il Padre che lo ha mandato.In verità, in verità io vi dico: chi ascolta la mia parola e crede a colui che mi ha mandato, ha la vita eterna e non va incontro al giudizio, ma è passato dalla morte alla vita. In verità, in verità io vi dico: viene l’ora – ed è questa – in cui i morti udranno la voce del Figlio di Dio e quelli che l’avranno ascoltata, vivranno. Come infatti il Padre ha la vita in se stesso, così ha concesso anche al Figlio di avere la vita in se stesso, e gli ha dato il potere di giudicare, perché è Figlio dell’uomo. Non meravigliatevi di questo: viene l’ora in cui tutti coloro che sono nei sepolcri udranno la sua voce e usciranno, quanti fecero il bene per una risurrezione di vita e quanti fecero il male per una risurrezione di condanna.
Da me, io non posso fare nulla. Giudico secondo quello che ascolto e il mio giudizio è giusto, perché non cerco la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato.

Questo brano di vangelo è concentrato sulla figura di Gesù che compie un miracolo di sabato e per questo i Giudei cercavano di ucciderlo, ma le sue parole sono state chiare: “ In verità, in verità vi dico: il figlio non può fare nulla da se stesso se non ciò che vede il Padre fare”. La dichiarazione di Gesù, a mio parere, è semplice ma molto potente; lascia un segno indelebile ed è in grado di cambiare la vita a chiunque comprenda il suo vero significato : l’uomo da solo, senza Dio, non può fare nulla! Da solo l’uomo non “vale” niente. Noi siamo al mondo per compiere la volontà di Dio, e se questo non avviene che significato possiamo dare alla nostra vita?… se noi invece mettessimo da parte la nostra presunzione e il nostro orgoglio nel credere di poter fare tutto da soli e ci facessimo piccoli e bisognosi del suo aiuto capiremmo il vero significato di questa frase e della nostra vita… e vedremmo l’amore infinito che Dio ha per noi! Ma questo comporta anche andare “contro corrente” come fa Gesù… compiere un miracolo di sabato e per giunta dichiarare che Dio era suo Padre, facendo se stesso uguale a Dio è stato veramente uno “scandalo” per i Giudei, infatti volevano ucciderlo… ma Gesù di questo non si “preoccupa”, lui compie la volontà di Dio qualsiasi essa sia senza preoccuparsi delle conseguenze! e infatti alla fine dichiara: “ come ascolto giudico e il mio giudizio è giusto, perché non cerco la mia volontà ma la volontà di colui che mi ha mandato”. Quante volte sappiamo ciò che è giusto fare ma non lo facciamo perché ci metterebbe troppo al centro dell’attenzione, farebbe troppo scalpore perché non lo fa nessuno… ma a partire proprio dalle piccole cose quotidiane! bhé se vogliamo seguire la volontà di Dio dobbiamo mettere da parte tutto ciò e fare come ha fatto Gesù perché seguendo la volontà di Dio non si sbaglia mai!

★ Riflessione di Ali★

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...