“Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi”

Pubblicato: 11 maggio 2012 in Lo Specchio del Vangelo, Vangelo del giorno

+ Dal Vangelo secondo Giovanni Gv 15,12-17

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la sua vita per i propri amici. Voi siete miei amici, se fate ciò che io vi comando. Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamato amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre mio l’ho fatto conoscere a voi.Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo conceda. Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri».

E’ Dio che ci ha scelti uno per uno, Dio ci ha scelti fin dal giorno in cui ci ha creato a sua immagine e somiglianza e ci ha donato tutte le bellezze del mondo che aveva per noi creato; Dio continua a sceglierci ogni giorno per amarci, ci sceglie quando pecchiamo e quando sbagliamo per perdonarci e aiutarci a rialzarci, ci sceglie per essere vicini ai nostri fratelli nel momento del bisogno e fargli sentire attraverso di noi il suo amore e la sua presenza. Dio ci ha scelti per farci un grande dono che è la vita, un dono prezioso, da custodire e far fruttare al meglio, da apprezzare in ogni suo istante, e farne il nostro capolavoro. Come Gesù ha scelto i suoi apostoli, così sceglie anche noi, non per meriti , capacità particolari o condizioni sociali, Gesù ci sceglie tutti e noi non dobbiamo fare altro che rispondere a questa chiamata consegnandoci a lui diventando suoi strumenti e seguendo il suo esempio cioè amandoci gli uni gli altri come lui ha amato noi e imparando a donarci agli altri come lui si è donato per noi.

★ Riflessione di Cosy ★

Signore Tu ci hai scelti,
ci hai amati per primo,
ci hai chiamati a collaborare con Te nonostante i nostri limiti e le nostre debolezze…
quale gioia più grande possiamo provare…
siamo stati scelti,esclusivamente per Amore,da Te!
E per questo,Signore,
ognuno di noi è unico e insostituibile nel posto e nel tempo in cui Tu stesso ci hai posto,
per le persone che Tu stesso ci hai donato,
per i compiti e i ruoli che Tu stesso ci hai affidato.
Nessuno può sostituirci e tutto ciò che siamo e anche ogni piccolo gesto che compiamo
non può compierlo nessun altro in quel determinato momento e con lo stesso valore!
Perchè Tu ci hai scelti,Signore…
Non meritavamo di essere scelti, e soltanto per grazia di chi ci ha scelti siamo diventati accetti a lui.
Se è grazia, non c’è alcun merito.
Non sarebbe grazia, se essa fosse stata preceduta dai meriti; invece è grazia!
Essa non presuppone dei meriti, ma ne è l’origine.

(Sant’Agostino)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...