” Anche Satana è finito!”

Pubblicato: 28 gennaio 2013 in Lo Specchio del Vangelo, Vangelo del giorno

Dal Vangelo secondo Marco 3,22-30

In quel tempo, gli scribi, che erano scesi da Gerusalemme, dicevano: «Costui è posseduto da Beelzebùl e scaccia i demòni per mezzo del capo dei demòni».
Ma egli li chiamò e con parabole diceva loro: «Come può Satana scacciare Satana? Se un regno è diviso in se stesso, quel regno non potrà restare in piedi; se una casa è divisa in se stessa, quella casa non potrà restare in piedi. Anche Satana, se si ribella contro se stesso ed è diviso, non può restare in piedi, ma è finito.
Nessuno può entrare nella casa di un uomo forte e rapire i suoi beni, se prima non lo lega. Soltanto allora potrà saccheggiargli la casa.
In verità io vi dico: tutto sarà perdonato ai figli degli uomini, i peccati e anche tutte le bestemmie che diranno; ma chi avrà bestemmiato contro lo Spirito Santo non sarà perdonato in eterno: è reo di colpa eterna».
Poiché dicevano: «È posseduto da uno spirito impuro».

Commento (1)Leggo il Vangelo e mi chiedo : ” ma che tipo di fantasia ci vuole per arrivare a pensare che Gesù sia un indemoniato che scaccia i demoni per conto del diavolo ? un indemoniato che fa del bene per conto del male ? In pratica, come si usa dire ” un cane che si morde la coda”. Che senso potevano dare a questi loro pensieri gli scribi ? non si rendevano conto di quanto illogica fosse la loro teoria ?
Ci vogliono proprio degli occhi bendati, dei cuori di ghiaccio, per non riuscire a “vedere” a ” sentire”. Ci vuole una forte ostinazione nel rifiutare e nell’odiare Dio, per farsi dei viaggi così contorti !.
Ma Gesù nella sua infinita bontà  e nel suo grande amore cerca di aprire questi occhi, questi cuori, cerca di ragionare insieme agli scribi sull’assurdità dei loro pensieri ” Come può Satana scacciare Satana ? “.
 
Che amore grande è il tuo Gesù ! Nonostante l’uomo ti bestemmi, ti allontani dai propri cuori, ti paragoni a Satana e  ti rifiuti, tu pazientemente e amorevolmente cerchi di aiutarci a riconoscere le nostre malvagità, ad aprirci gli occhi, i cuori e a vederti per ciò che realmente sei.
Grazie Gesù, perchè in ogni momento tu testimoni la tua misericordia verso chi ti vuole male.
 Ti prego di aiutare ogni uomo nel riuscire a “vederti” e ” riconoscerti”. Allegerisci i nostri cuori affinchè non siano talmente pieni di quell’odio che ci induce a  scambiare il bene per il male e l’amore per l’odio.
Riflessione di Lella 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...