” Rimanete in me e io in voi “

Pubblicato: 1 maggio 2013 in Lo Specchio del Vangelo, Vangelo del giorno

Dal Vangelo secondo Giovanni 15,1-8

«Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo toglie e ogni tralcio che
porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Voi siete gia mondi, per la parola che vi ho annunziato.
Rimanete in me e io in voi. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio e si secca, e poi lo raccolgono e lo gettano nel fuoco e lo bruciano.
Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quel che volete e vi sarà dato.
In questo è glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto e diventiate miei discepoli.

La metafora del vignaiolo, quella metafora che percorre tanti di quei5293581590_7c5ac515e1_z
brani di Vangelo da venir riconosciuta al volo, quasi quanto quella
del pastore. Ma Gesù (per mezzo di Giovanni) qui si vuol spiegare
proprio bene, non vuole lasciare solo alla nostra interpretazione il
concetto che ci vuole trasmettere: lo traduce in tutte le salse pur di
farcelo afferrare.
Che Fratello abbiamo! Non solo è venuto nel mondo per mostrarci
concretamente la nostra Parentela con Dio, non solo è andato sulla
croce per salvare ognuno di noi, non solo ha sconfitto la Morte per
provarci la Sua natura divina, ma ci viene pure a spiegare per filo e
per segno come essere degnamente Figli, Fratelli, Parenti di Sangue
del Signore.
Io questi brani li vedo sempre come le ammonizioni di un fratello
maggiore ai suoi fratellini più piccoli, ancora poco pratici dei
metodi educativi del Babbo; molto tipo: “stai tranquillo, nostro Padre
è un tipo tosto, ma se segui i miei consigli su come prenderlo, da
parte sua riceverai solo Amore!”
E allora seguiamoli questi consigli: Fidiamoci delle parole di un Vero
Figlio, di un Fratello Grande per giungere, attraverso di lui, a quel
Padre che non aspetta altro che Amare i suoi figli più piccoli!

Riflessione di Roby

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...