Archivio per la categoria ‘Parola di Pelle’

PAROLA DI PELLE

Pubblicato: 11 dicembre 2007 in Parola di Pelle

Nella
vita ci sono cose di cui l’uomo sente la necessità. Dell’acqua non possiamo
farne a meno perché altrimenti moriremmo, l’amore così cm l’acqua, ci disseta,
ci da forza, ci permette di dare un senso alla nostra vita.

Ci
sono persone che pensano che dell’amore si possa farne a meno, perché ci fa
star male, perché ci delude, o perché semplicemente ci fa paura.

Si,
paura. Paura di metterci in gioco, di scoprirci deboli nei confronti di altri.
Chi vive con questa paura, forse, il vero amore non lo ha provato mai.

Iniziamo
da bambini a ricercare l’amore, quando andiamo dai nostri genitori, ci
attacchiamo a loro in attesa e nella ricerca di una carezza, di una coccola.
Con il diventare grandi, questa ricerca persiste, anzi, forse si fa più forte
perché non andiamo più a ricercare l’affetto di coloro che ci hanno messo al
mondo, ma lo cerchiamo nelle persone che, il destino o il fato, ci hanno messo
di fronte. Non è facile, inizialmente abbiamo paura, è difficile aprirsi con le
persone, chi per timidezza, chi perché ha paura di mostrarsi in ogni suo lato,
debole e forte che sia. L’amore è una cosa che va donata a tutti, nemico o
amico, a chi è in difficoltà, a chi magari non se lo merita perché ci ha fatto
soffrire, a coloro che mai si sono aperti e che mai hanno ricevuto affetto.

I
miei genitori si sono separati che ero ancora bambino, si può dire che l’amore
di madre e padre mai l’ho provato. Porto grande rispetto a mia madre perché da
sola mi ha cresciuto, mi ha dato la durezza che solo un padre può dare, e la
comprensione che solo la madre ha. Quello che forse mi è mancato è stato l’affetto,
gli abbracci, le carezze, per questo lo ricerco negli altri, certo non è
facile, anzi è quasi impossibile ricevere questo tipo di affetto dagli amici,
ma non per questo smetto di ricercarlo.

Nelle
persone credo molto, mi fido quasi subito, forse anche per questo delle volte
prendo delle sonore batoste. Ma non mi interessa, ogni persona ci lascia
qualcosa, ci da insegnamenti, e probabilmente nella nostra immensa ricerca d’amore,
anche da loro lo abbiamo ricevuto. Se le persone ci fanno male, forse lo fanno
perché sono stati loro i primi a soffrire nella loro vita. Non chiudiamo mai le
porte alle persone che ci circondano, anzi, apriamole e diamo la possibilità a
tutti di darci qualcosa, dolce e amara che sia.

L’amore
è serenità, l’amore è dolcezza, un letto caldo dove rifugiarci quando abbiamo
freddo. Non dobbiamo avere paura, se una persona ci fa del male, sforziamoci di
capire ancora di più perché ha bisogno di amore lui più di noi.


Se sei stanco dei soliti auguri, scarica GRATIS le emoticon di Natale! Windows Live Messenger
Annunci

PAROLA DI PELLE (L’AMICIZIA)

Pubblicato: 12 novembre 2007 in Parola di Pelle

 

Ritorno a scrivere la mia rubrica discutendo di un tema importante nella vita di chiunque, l’AMICIZIA.

L’amicizia è un po’ come l’acqua, puoi farne a meno per poco, perché altrimenti moriresti.
L’amicizia è quella cosa andiamo a ricercare nelle persone, quelle che ci possono stare vicine, che ci aiutano quando abbiamo bisogno, che ci fanno ridere quando siamo tristi e che ci danno sicurezza quando ci sentiamo fragili.

Secondo me a volte sbagliamo a chiamare “amico” colui che è un semplice conoscente, a volte distinguiamo gli amici con la “a” e la “A” per indicarne l’importanza, ma ciò che è importante è che vediamo la possibilità di trovare amicizia un po’ in tutte le persone, perché siamo così, perché sarebbe sbagliato chiudersi in se stessi. Un uomo chiuso, che non ha amici, è un uomo solo. Sì, certe persone dicono che soli stanno bene, io penso che stanno bene, solo perché non hanno mai provato la vera amicizia.

A volte un amico ci fa soffrire, l’amicizia è un sentimento e come tale provoca emozioni, ma a volte la compagnia vera di un amico ci riscalda, ci riempie di qualcosa che ci rasserena.

Un amico ci da consigli, vede il mondo diversamente da noi, e questo ci aiuta a realizzare meglio ciò che la nostra visione ci mostra.

Purtroppo a volte crediamo le persone amiche, e quando scopriamo che queste persone alla fine non ci considerano, stiamo male, soffriamo, vorremmo chiudere tutto e abbassare la testa.

Invece no, è proprio in quel momento che dobbiamo alzarla bene e guardare chi abbiamo attorno, perché solo in quei momenti realizziamo quali siano gli amici, quelli veri.

Nella nostra vita le persone che incontriamo sono molte, ma solo quelle che ci vogliono bene e che ci stanno vicine saranno ricordate nel nostro cuore.

Quindi ragazzi/e se non avete amici, aprite il cuore, e lasciate entrare le persone che vi vogliono bene, potrebbero essere loro coloro che state tanto cercando. Cercate, è nella natura dell’uomo ricercare 😉


Le emoticon compiono 25 anni!…e Messenger te le ragala! 25mo anniversario delle emoticon